Rassegna Stampa / 2006-02 - Imbottigliamento

-

Macchine compatte salva spazio

 

Akomag di Soragna (PR) offre una produzione composta da macchine con una struttura sem­plice e modulare. Nel corso del tempo, ha aumentato le funzioni e il livello di sofisticazione del­le proprie sciacquatrici inserendo le seguenti opzioni: stazioni di lavaggio speciali e di sanifica-zione, controllo automatico dei parametri di processo, sistemi di sicurezza su tutto l'impianto, recupero energetico, riduzione degli scarichi e sanificazione automatica delle parti più impor­tanti dal punto di vista igienico.

In fase di progettazione, notevole impegno è stato posto nella riduzione delle dimensioni di macchine tradizionalmente piuttosto grandi, per cercare di ottimizzare gli spazi negli impianti d'imbottigliamento. La gamma comprende lavabottiglie, sciacquatrici e sterilizzatrici per botti­glie di vetro, Pet e boccioni da 3, 4 e 5 galloni, lavacasse e accessori complementari. Genesi (nella foto), Taurus, Hydra Apollo, Phoenix e Sira sono i nomi delle serie, la cui capacità produtti­va varia da 500 a 60.000 bottiglie/h, secondo il modello.